Solare termico e fotovoltaico, un’industria che deve evolversi – ingegneri.cc

Categories: NotizieTags: , , Author:

vvJrECzf8M240_180_75_0Lo ha anticipato anche l’ing. Bruno De Nisco, progettista e consulente FER, nel corso di una recente video intervista (guarda il video dell’intervista): il settore delle energie rinnovabili del solare deve evolversi e lo devono fare, a maggiore ragione, anche le imprese che operano in questo comparto.

Il tema del passaggio verso un mercato in Grid Parity e senza incentivi, che seguirà la fine del quinto Conto Energia, per il fotovoltaico e la necessità di implementare nuove tecnologie sempre più performanti nel solare termico sarà al centro della discussione del Global Solar Summit, in programma a Milano l’8 e il 9 maggio 2013 presso il quartiere fieristico di Rho.

L’appuntamento si terrà i prossimi 8 e 9 maggio presso il Centro Congressi del quartiere fieristico di Fiera Milano a Rho, in parallelo con Solarexpo, uno dei tre membri fondatori dell’Alliance insieme a Solar Power International (USA) e a SNEC PV Power Expo (Cina). L’iniziativa si pone come punto di riferimento per la comunità solare a livello mondiale per promuovere lo sviluppo e l’utilizzo dell’energia solare nel prossimo futuro.

L’industria globale del solare sta vivendo una svolta epocale, un cambiamento trainato da una serie di dinamiche che nei mesi a venire richiederanno chiare decisioni strategiche che possano sostenere un rinnovato periodo di crescita e una maggiore competitività nel più ampio mercato dell’energia.

Nel corso delle due giornate i più autorevoli rappresentanti a livello internazionale delle istituzioni, associazioni di settore, mondo finanziario, analisti, senior executive dei player industriali si riuniranno in un momento di dibattito e confronto su aspetti chiave del mercato fotovoltaico mondiale: quali sono le nuove sfide e le opportunità che il mercato dovrà considerare per formulare una strategia globale che possa sostenere il trend positivo di crescita dell’industria globale del solare nei prossimi mesi.

Tre i filoni attorno cui ruoterà il dibattito:
1. Razionalizzazione, quale direzione necessaria per il consolidamento e la trasformazione dell’industria fotovoltaica; l’energia solare nel più ampio contesto del mercato dell’energia
2. Nuove opportunità, sfruttare la riorganizzazione, gli scambi energetici in un mercato aperto, quali prospettive di sviluppo verso i nuovi mercati emergenti
3. Crescita sostenuta, nel solco di un migliore controllo delle variabili che frenano lo sviluppo

Fonte [ingegneri.cc]

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *